Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

L’informazione bene comune: i candidati di #ControCorrente per Casagit in piazza con la Fnsi

L’informazione è un bene comune: il diritto a informare e a essere informati è tutelato dall’art.21 della Costituzione. Questo diritto è messo in discussione quando i giornalisti non possono svolgere compiutamente il loro ruolo fondamentale in una democrazia. Oggi in Italia il settore dell’informazione è segnato da una perdurante precarietà del mercato del lavoro, mentre il governo si prepara a finanziare nuovi pensionamenti anticipati dei giornalisti, aggravando ulteriormente la situazione dell’Inpgi senza adottare gli interventi strutturali necessarie per la messa in sicurezza dell’Istituto. Le proposte di legge sulla cancellazione del carcere per i giornalisti e per il contrasto alle querele bavaglio sono ferme in Parlamento, così come la Riforma della Rai e una nuova legge di sistema per completare la delicata fase di transizione digitale.

Per sollecitare il governo, il Parlamento e le forze politiche a mettere in agenda queste riforme non più rinviabili, il consiglio nazionale della Federazione nazionale della Stampa italiana si riunirà giovedì 20 maggio, alle ore 10, in piazza Montecitorio, a Roma, nel rispetto delle norme sul distanziamento e di prevenzione del Covid.

I candidati che si riconoscono nella piattaforma di Controcorrente per l’assemblea nazionale di Casagit Salute, mutua per l’assistenza sanitaria integrativa della categoria, sulla cui stabilità economica potrebbe impattare fortemente il perdurare della crisi dell’editoria, esprimono pieno sostegno all’iniziativa della FNSI e rilanciano un forte appello all’unità della categoria nella difesa del lavoro e della libertà di stampa.

Abruzzo: Katia Giammaria, Walter Nerone

Basilicata: Grazia Napoli, Manuela Mele, Antonella Losignore

Campania: Giuseppe De Caro, Petronilla Carillo, Giuseppe Caporaso

Emilia Romagna: Claudio Cumani, Lucio Diletti, Fabrizio Piccinini, Saverio Cioce, Marco Balestrazzi

Friuli Venezia Giulia: Corrado Barbacini, Ingrid Stratti

Lazio: Paola Aristodemo, Alessia Schiaffini, Giampiero Spirito, Arianna Gasparini, Laura Serloni, Virginia Piccolillo, Filippo Anastasi, Diana Formaggio, Lucia Visca, Laura Berti, Stefano Vladovich, Carla Massi, Marzio Bartoloni, Viviana Verbaro

Liguria: Marco Fagantini, Guido Filippi, Fabrizio Cerignale

Lombardia: Gianfranco Giuliani, Alessandra Velluto, Elena Golino, Alessandro Pellizzari, Antonello Capone, Giuseppe Spatola, Stefano Gallizzi,  Paolo Costa, Fausta Chiesa, Vera Martinella, Fernanda Pirani, Tiziana Sapienza, Francesco Capone, Fausta Chiesa

Marche:  Stefano Cesetti, Silvia Sinibaldi

Piemonte: Diego Longhin, Gabriele Guccione

Puglia: Nicola Lorusso, Giuseppe Ricco, Gianfranco Summo

Sardegna: Enrico Gaviano, Chiara Zammitti, Andrea Artizzu

Sicilia: Massimo Pullara, Mariza D’Anna

Toscana: Pino Miglino, Mauro Bonciani

Trentino Alto Adige: Peter Malfertheiner, Brigitta Willeit, Ubaldo Cordellini

Umbria:  Giampiero Chiodini, Ilaria Bosi

Valle D’Aosta: Fulvia Ferrero, Alessandro Camera

Veneto: Tiziana Bolognani, Andrea Mason, Mauro Pertile

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 maggio 2021 da in Assostampa Regionali, Casagit, Fnsi, Giornalisti, sindacato.

GDPR

Teniamo molto alla protezione dei vostri dati personali perchè crediamo in una comunicazione aperta, sicura e trasparente.

In occasione dell’entrata in vigore, a partire dal 25 maggio, del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (GDPR) nell’Unione Europea 2016/679, vi comunichiamo che utilizziamo i vostri dati personali (nome e indirizzo e-mail) esclusivamente per l’invio delle nostre notizie di attività sindacale.

Chi desiderasse essere cancellato/a dal, troverà in calce a ogni mail il bottone annulla iscrizione.

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: