Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Inpgi, ora la minoranza mistifica: il caso dell’inesistente esodo dalla Rai

Ormai siamo alla mistificazione. Avendo esaurito gli argomenti per contrastare la messa in sicurezza dell’Inpgi e visto il modo il cui presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha smontato solennemente la loro narrazione sull’inesistente “garanzia pubblica”, la cosiddetta minoranza Inpgi prova a montare casi che non esistono. L’ultimo, ma soltanto in ordine di tempo, riguarderebbe un presunto esodo biblico anticipato di giornalisti dalla Rai e un altrettanto presunto favoritismo dell’Istituto nei confronti dei giornalisti interessati all’uscita.
Peccato per loro, non esiste alcuna corsia preferenziale, nessun numero dedicato. L’Usigrai ha semplicemente fornito ai propri iscritti i riferimenti telefonici e indirizzi di posta elettronica dell’Inpgi per richiedere l’estratto contributivo, che – è bene ricordarlo – sono a disposizione di tutti i colleghi di qualsiasi testata e di qualunque azienda.
Si chiama “servizio” ai colleghi. Un tema evidentemente sconosciuto a chi è abituato a fare sindacato solo per conquistare poltrone. Sulla ricaduta sui conti Inpgi del piano di esodi incentivati della Rai, è evidente che i consiglieri dell’opposizione parlano senza essere informati, cosa molto grave per un giornalista. Il piano, infatti, riguarda tutti i dipendenti Rai. Pertanto, è presumibile che solo un piccola parte riguarderà i giornalisti. E in ogni caso, se si sommano i 240 giornalisti entrati in Rai nel 2020 con il “giusto contratto” e i 90 che arriveranno nel 2021 con la selezione pubblica – procedure che, come si ricorderà, qualche esponente dell’opposizione cercò di contrastare – il saldo tra entrate e uscite, grazie al lavoro dell’Usigrai, d’intesa con la Fnsi, è largamente positivo. Chissà se la cosiddetta opposizione può vantare – nella difesa degli organici redazionali e nell’ampliamento dei diritti – gli stessi risultati a livello sindacale. A giudicare dagli accordi sottoscritti in passato da alcuni di loro, sorge più di un dubbio.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 gennaio 2021 da in Assostampa Regionali, Fnsi, Giornalisti, Inpgi, sindacato, Usigrai.

GDPR

Teniamo molto alla protezione dei vostri dati personali perchè crediamo in una comunicazione aperta, sicura e trasparente.

In occasione dell’entrata in vigore, a partire dal 25 maggio, del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (GDPR) nell’Unione Europea 2016/679, vi comunichiamo che utilizziamo i vostri dati personali (nome e indirizzo e-mail) esclusivamente per l’invio delle nostre notizie di attività sindacale.

Chi desiderasse essere cancellato/a dal, troverà in calce a ogni mail il bottone annulla iscrizione.

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: