Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Ordine dei giornalisti nel caos. I giochetti di Verna & C. per impedire il voto

È sconcertante quanto sta accadendo al Senato, nell’imbarazzante silenzio del presidente nazionale dell’Ordine, Carlo Verna.

Un emendamento al decreto Agosto – a firma di quattro esponenti di M5S (i campani D’Angelo e Puglia, la siciliana Floridia e il pugliese Dell’Olio,) propone di introdurre una modifica alla Legge Professionale 69/1963 e, nell’attesa, di prorogare per un anno, fino al 25 ottobre del 2021, l’attuale Consiglio nazionale dell’Ordine e gli Ordini regionali. Una proposta di riforma di cui non vi è traccia in alcun dibattito all’interno della categoria e che, evidentemente, è stata suggerita da qualche “manina” che conosce bene i meccanismi dell’Ordine. Inquietano anche il modo e il merito con cui viene affrontata la questione dei comunicatori. Perché tutto questo silenzio?

L’esistenza di questo emendamento fa chiarezza sui finora inspiegabili tentativi di rinviare le elezioni per il rinnovo dei rappresentanti in seno all’Ordine, fissate fin dallo scorso mese di giugno per l’ultima domenica di settembre e le prime due di ottobre. Tentativi di rinvio che ignorano le indicazioni del ministero della Giustizia, il quale non più tardi di una settimana fa ha ribadito che non vi sono motivi che possano giustificare un rinvio delle date fissate, tantomeno la cosiddetta emergenza Covid-19, considerato che in tutta Italia si voterà anche per Referendum e amministrative.

Le elezioni si devono svolgere regolarmente nelle date in cui 18 Ordini regionali su 20 le hanno convocate, rispettando le scadenze di legge. Qualsiasi rinvio, peraltro privo di motivazione, espone al rischio che la situazione di contagio peggiori e non non sia più possibile votare: cosa che permetterebbe a qualcuno di restare incollato alla poltrona il più possibile. In barba al diritto dei colleghi di scegliere i propri rappresentanti alla scadenza definita dalla normativa.

Emilio Albertario
Gianluca Amadori
Fabio Azzolini
Antonella Baccaro
Giannetto Baldi
Ida Baldi
Roberta Balzotti
Carlo Bartoli
Lorenza Basso
Lorenzo Basso
Laura Berti
Federico Bonelli
Paolo Borrometi
Mario Bosonetto
Lucio Bussi
Cristina Caccia
Mimma Caligaris
Michela Canova
Valerio Cataldi
Rocco Cerone Cerone
Angelo Conte Conte
Marco Conti
Ubaldo Cordellini Cordellini
Elisabetta Cosci
Cristina Cosentino
Beatrice Curci
Roberta D’Angelo
Guido D’Ubaldo
Daniela De Robert
Lucia Del Vecchio
Maurizio Di Schino
Vittorio Di Trapani
Framco Elisei
Silvia Fabbi Fabbio
Serena Fasiello
Andrea Ferro
Walter Filigrana
Diana Angela Formaggio
Bruno Fracasso
Fabrizio Franchi Franchi
Luca Frati
Lidia Galeazzo
Beppe Gandolfo
Silvia Garambois
Silvia Garbarino
Fulvio Gardumi
Giorgio Gasco
Elena Giordano
Augusto Goio
Gabriele Guccione
Giovanna Gueci
Ignazio Ingrao
Mauro Keller
Mauro Lando Lando
Grazia Leone
Maria Lepri
Roberta Lisi
Michele Lorusso
Valentino Losito
Daniela Macheda
Ivano Maiorella
Peter Malfertheiner Malfertheiner
Alessandra Mancuso
Giampaolo Marchini
Claudio Marincola
Elisabetta Marincola
Maria teresa Martinengo
Giosè Marzano Marzano
Roberto Mastroianni
Rossella Matarrese
Cristina Mazzariello
Nadia Monetti
Gianni Montesano
Silvia Motroni
Giuseppe Murru
Sonia Oranges
Eduardo Orlando
Francesco Padoa
Filippo Paganini
Maurizio Paglialunga
Marco Nicolò Perinelli Perinelli
Pina Petta
Gianfranco Piccoli
Silvia Resta
Piero Ricci
Roberto Rinaldi
Andrea Rustichelli
Giorgio Santelli
Paola Sembenotti Sembenotti
Paolo Serventi Longhi
Beppe Sgambellone Sgambellone
Gian mario Sias
Paola Spadari
Giampiero Spirito
Elisabetta Stefanelli
Francesco Strippoli
Gianfranco Summo
Rosaria Talarico
Stefano Tallia
Marina Testa
Tiziano Trevisan
Alessio Vallerga
Marco Vignudelli
Lucia Visca
Maria Zegarelli

Sono in arrivo altre adesioni. Per sottoscrivere l’appello si può inviare una mail a:  ContrOrdine2020@gmail.com

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 settembre 2020 da in Assostampa Regionali, Elezioni, Giornalisti, Ordine dei giornalisti.

GDPR

Teniamo molto alla protezione dei vostri dati personali perchè crediamo in una comunicazione aperta, sicura e trasparente.

In occasione dell’entrata in vigore, a partire dal 25 maggio, del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (GDPR) nell’Unione Europea 2016/679, vi comunichiamo che utilizziamo i vostri dati personali (nome e indirizzo e-mail) esclusivamente per l’invio delle nostre notizie di attività sindacale.

Chi desiderasse essere cancellato/a dal, troverà in calce a ogni mail il bottone annulla iscrizione.

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: