Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Giornalisti precari, Fnsi: “Di Maio cerca interlocutori di comodo per fare passerella”

Luigi Di Maio

Luigi Di Maio

«Nella sua continua ricerca della ribalta mediatica, il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, cerca per l’ennesima volta di destabilizzare la vita degli organismi della categoria giornalistica con provocazioni inaccettabili. Dopo aver colpito il pluralismo dell’informazione e creato le condizioni per un aumento del numero dei giornalisti precari, con il progressivo azzeramento del fondo per l’editoria, il ministro prova nuovamente a utilizzare in modo strumentale il tema del lavoro precario, immaginando un tavolo con un interlocutore di comodo, nella fattispecie l’Ordine dei giornalisti. Peccato, però, che le materie di cui Di Maio intende occuparsi siano di stretta competenza sindacale e, quindi, riguardino le parti sociali, il sindacato dei giornalisti e quello degli editori. È come se il ministro della Giustizia convocasse la Federazione nazionale della Stampa italiana per discutere di questioni ordinistiche: saremmo di fronte ad una provocazione che sarebbe respinta al mittente con la stessa forza con cui, ne siamo certi, l’Ordine dei giornalisti respingerà il tentativo strumentale del ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico». Lo afferma, in una nota, Raffaele Lorusso, segretario generale della Fnsi.

GDPR

Teniamo molto alla protezione dei vostri dati personali perchè crediamo in una comunicazione aperta, sicura e trasparente.

In occasione dell’entrata in vigore, a partire dal 25 maggio, del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (GDPR) nell’Unione Europea 2016/679, vi comunichiamo che utilizziamo i vostri dati personali (nome e indirizzo e-mail) esclusivamente per l’invio delle nostre notizie di attività sindacale.

Chi desiderasse essere cancellato/a dal, troverà in calce a ogni mail il bottone annulla iscrizione.

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: