Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

La Gazzetta del Mezzogiorno chiude tre redazioni, il sindacato: “Decisione incomprensibile e miope”

Chiusura per tre redazioni

Chiusura per tre redazioni

La FNSI e le Associazioni regionali di stampa di Puglia e Basilicata sono al fianco dei giornalisti della Gazzetta del Mezzogiorno, che hanno proclamato lo stato di agitazione per protestare contro l’annunciata chiusura delle redazioni di Brindisi, Matera e Barletta.

Nonostante l’azienda abbia assicurato il mantenimento delle edizioni e degli organici redazionali, la decisione appare comunque incomprensibile e miope, soprattutto perché in controtendenza rispetto a tutti gli indicatori di mercato che segnalano nell’informazione locale, fortemente radicata sul territorio, il futuro della carta stampata. Rinunciare ai presidi territoriali in tre importanti province è altresì preoccupante perché nasconde la volontà di puntare su un modello di organizzazione inaccettabile perché basato sull’uso incontrollato e indiscriminato di giornalisti precari, cui sarebbero affidati settori strategici delle cronache locali.

Un modello da respingere anche alla luce della decisione aziendale di non tener conto dei precari storici del giornale nella scelta delle assunzioni obbligatorie per legge da effettuare in seguito ai pensionamenti anticipati. Non sono in discussione le prerogative aziendali in materia di assunzioni, ma non può più essere consentito a nessuno illudere giornalisti giovani e meno giovani con il miraggio di un’assunzione che non avverrà mai per sfruttarne quotidianamente il lavoro in cambio di pochi spiccioli. Il sindacato, in tutte le sue articolazioni, sarà al fianco dei colleghi precari, assicurando loro assistenza in ogni sede.

Intanto il segretario nazionale della Fnsi, Raffaele Lorusso, in Basilicata per l’annuale assemblea dell’Assostampa regionale, ha espresso personalmente la propria solidarietà ai giornalisti della redazione di Matera della Gazzetta del Mezzogiorno. Lorusso, che era affiancato dal vice segretario dell’Assostampa Basilicata Giuseppe Fiorellini, ha ribadito il sostegno a tutela dei colleghi interessati dalla vertenza, assicurando l’impegno della Fnsi e delle Associazioni regionali stampa di Puglia e Basilicata che, nel frattempo, hanno proclamato lo stato di agitazione per protestare contro l’annunciata chiusura della redazioni di Brindisi, Matera e Barletta. Lorusso ha rimarcato la valenza delle redazioni decentrate sul territorio, non nascondendo la preoccupazione per il ricorso, da parte di molti gruppi editoriali, a giornalisti privi delle opportune tutele contrattuali ed a modelli che indeboliscono l’organizzazione lavorativa a scapito della qualità del prodotto informativo.

GDPR

Teniamo molto alla protezione dei vostri dati personali perchè crediamo in una comunicazione aperta, sicura e trasparente.

In occasione dell’entrata in vigore, a partire dal 25 maggio, del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (GDPR) nell’Unione Europea 2016/679, vi comunichiamo che utilizziamo i vostri dati personali (nome e indirizzo e-mail) esclusivamente per l’invio delle nostre notizie di attività sindacale.

Chi desiderasse essere cancellato/a dal, troverà in calce a ogni mail il bottone annulla iscrizione.

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: