Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Elezioni Sindacato giornalisti abruzzesi, i numeri di #ControCorrente

I risultati in Abruzzo

I risultati in Abruzzo

E’ un risultato che impone rinnovamento e discontinuità: i numeri che #ControCorrente ha ottenuto nelle elezioni per il rinnovo degli organismi dirigenti del Sindacato dei giornalisti abruzzesi non rappresentano soltanto il successo di una realtà politico-sindacale che muove ora i suoi primi passi, ma sono la voce di quella maggioranza di colleghi che oggi chiede di voltare completamente pagina.

Nella lista dei professionali erano 159 gli aventi diritto al voto: 81 hanno scelto #ControCorrente. Una percentuale assoluta del 50,94% che sale al 68,06% se si tiene conto solo dei 119 voti validi espressi.

In numeri assoluti, anche riunendo in un unico blocco i voti di professionali e collaboratori delle liste concorrenti resta uno stacco di 81 e 69 in favore di #ControCorrente (54% sul totale dei voti espressi).

E’ stato premiato l’avvio di un progetto che vuole riportare il sindacato tra i colleghi, nelle redazioni e con i precari, nelle vertenze degli uffici stampa e lungo un nuovo percorso che porti alla regolarizzazione dell’on line.
Una proposta che nasce nel segno della discontinuità e dell’inclusione, con la volontà di segnare un punto di svolta nella gestione del Sindacato dei giornalisti abruzzesi, allineandolo alle esigenze di una professione nuova e in continua trasformazione.

La difficile situazione dell’editoria regionale, che negli ultimi anni ha subito un drastico ridimensionamento, e il contestuale sviluppo dei new media e di nuove forme di comunicazione richiedono di essere seguiti e accompagnati con una forte consapevolezza politica.

Per questo #ControCorrente nasce come un progetto di squadra che vuole rappresentare il giornalismo in ogni sua declinazione, con l’ambizione di riuscire a gestire in maniera propositiva il cambiamento.

Ora questa scelta può essere condivisa anche da altri colleghi, i tanti che ancora oggi restano fuori dal sindacato: alcuni hanno già supportato dall’esterno il nostro lavoro, riconoscendo la validità di una proposta che guarda con decisione a un futuro diverso per la categoria, a tutti offriamo un programma aperto ad ogni collaborazione. Dopo rinnovamento e discontinuità torniamo a parlare di inclusione.

Nel Consiglio direttivo sono stati eletti: ; nei revisori dei conti Gianni Quagliarella e Luca Pompei; nel collegio dei probiviri Giustino Parisse.

 

GDPR

Teniamo molto alla protezione dei vostri dati personali perchè crediamo in una comunicazione aperta, sicura e trasparente.

In occasione dell’entrata in vigore, a partire dal 25 maggio, del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (GDPR) nell’Unione Europea 2016/679, vi comunichiamo che utilizziamo i vostri dati personali (nome e indirizzo e-mail) esclusivamente per l’invio delle nostre notizie di attività sindacale.

Chi desiderasse essere cancellato/a dal, troverà in calce a ogni mail il bottone annulla iscrizione.

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: