Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Il profilo del giornalista pubblico entra anche nel comparto sanità

Il profilo del giornalista pubblico anche nel comparto sanità

Il profilo del giornalista pubblico anche nel comparto sanità

Il profilo del ‘giornalista pubblico’ entra anche nell’Ipotesi di contratto collettivo del comparto Sanità sottoscritto oggi da Aran e organizzazioni sindacali di categoria. Il rinnovo riguarda i lavoratori di Aziende sanitarie e ospedaliere del SSN, policlinici universitari, Arpa, istituti zooprofilattici sperimentali e altri istituti di cura.

Anche in questo caso, come per i rinnovi dei contratti di Funzioni centrali, Istruzione e ricerca e Funzioni locali, viene prevista l’istituzione di nuovi profili per le attività di comunicazione e informazione. «Nel quadro dei processi di innovazione del lavoro pubblico, al fine di valorizzare e migliorare le attività di informazione e di comunicazione svolte dalle pubbliche amministrazioni, sono previsti profili professionali idonei a garantire l’ottimale attuazione dei compiti e funzioni connessi alle suddette attività», recita l’articolo 13 del testo.

Nello specifico, per quanto attiene al settore ‘Informazione’, è previsto che il nuovo profilo di riferimento (‘specialista nei rapporti con i media, giornalista pubblico’) si occupi di gestione e coordinamento dei processi di informazione; promozione e cura dei collegamenti con gli organi di informazione; individuazione e/o implementazione di soluzioni innovative e di strumenti che possano garantire la costante e aggiornata informazione sull’attività istituzionale dell’Azienda o Ente; gestione degli eventi, dell’accesso civico e delle consultazioni pubbliche.

Si tratta del quarto contratto firmato in circa due mesi a seguito dell’accordo del novembre 2016 tra il ministro Madia e le organizzazione sindacali che ha fissato le coordinate generali dei rinnovi contrattuali nel settore pubblico. Il contratto diventerà efficace, a seguito della sottoscrizione definitiva, una volta concluso l’iter di verifica e controllo della sua compatibilità economica, come previsto dalle norme vigenti», spiega una nota dell’Aran.

A quel punto anche per il settore della sanità, come per gli altri comparti, si aprirà la partita della classificazione delle categorie professionali. In quella sede Aran e Fnsi, partendo dalle specificità e dalle peculiarità della professione, saranno chiamate a definire diritti, garanzie e inquadramento professionale del personale giornalistico.

fonte http://www.fnsi.it

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 febbraio 2018 da in Assostampa Regionali, Fnsi, Giornalisti, Uffici Stampa con tag , , , , , .

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: