Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

La Città di Salerno avvia i licenziamenti collettivi

Licenziamenti alla Città di Salerno

Licenziamenti alla Città di Salerno

Dopo appena sette mesi la società che ha acquisito dal gruppo Finegil La Città di Salerno vuole già mandare via i giornalisti. La società, che fa riferimento agli imprenditori Giovanni Lombardi e Vito Di Canto, ha infatti avviato le procedure per i licenziamenti collettivi.

“Questo – si legge in una nota della Fnsi – dopo una lunga trattativa con il Cdr e il Sindacato giornalisti della Campania nella quale i giornalisti avevano accettato tutte le condizioni economiche proposte dall’azienda e avevano posto delle pregiudiziali solo sull’organizzazione del lavoro che prevedeva l’esternalizzazione di interi servizi come lo Sport e Internet. È evidente che non c’è alcuna proporzione tra il piano riproposto ancora una settimana fa e la procedura per un ridimensionamento drastico della redazione, che porterebbe alla distruzione di quello che attualmente rappresenta il primo giornale della provincia di Salerno. La Fnsi, il Sindacato e l’Ordine regionale dei giornalisti campani invitano l’azienda a tornare al tavolo delle trattative per trovare soluzioni alternative ai licenziamenti per garantire il futuro del giornale e i livelli occupazionali.

Annunci

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: