Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Gara europea per le agenzie di stampa, primo ricorso al Tar. La Fnsi: “Ce lo aspettavamo”

Ricorso contro il bando di gara per le agenzie voluto dal Governo

Ricorso contro il bando di gara per le agenzie voluto dal Governo

E’ “Il Velino” ad aprire la strada dei ricorsi contro il bando europeo voluto dal governo per la fornitura di notiziari all’amministrazione dello Stato. E’ solo il primo, probabilmente, di una serie di atti di contrasto a una decisione contestata non solo da tutte le agenzie italiane, ma anche dalla Federazione nazionale della stampa.

«La gara europea per le agenzie di stampa registra già un primo ricorso giudiziario. Viene da dire: come volevasi dimostrare. Si tratta – commentano Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Fnsi – della conferma dei timori e delle perplessità espresse dal sindacato dei giornalisti. Il governo ha scelto una soluzione che, indipendentemente dall’esito di questo e di eventuali altri ricorsi, non mette al riparo dal rischio di introdurre elementi di incertezza nell’erogazione dei pagamenti alle aziende e, di conseguenza, per la tenuta dell’occupazione nel settore dell’informazione primaria. Nessuna discontinuità rispetto al passato, ma soltanto una beffa per tutti i lavoratori del settore».

L’auspicio del sindacato dei giornalisti, concludono Lorusso e Giulietti nella nota «è che il governo trovi il tempo e il modo per affrontare in modo diverso il problema, mettendo a punto, con il coinvolgimento di tutte le parti interessate, una legge di sistema in grado di dare certezze al comparto».

Annunci

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: