Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Querele temerarie: Fnsi in aula a Pescara con la collega Lilli Mandara

Lilli Mandara

Lilli Mandara

Una delegazione della Fnsi, guidata da Ezio Cerasi, membro della giunta esecutiva, e da Paolo Durante, segretario del Sindacato Giornalisti Abruzzesi, sarà presente domani nel tribunale civile di Pescara, dove è in programma la prima udienza della causa di risarcimento danni promossa dal presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, contro la collega Lilli Mandara.

«La Fnsi sarà al fianco della collega perché quella promossa dal presidente D’Alfonso è un’azione chiaramente intimidatoria – spiegano in una nota Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Fnsi –. L’unica colpa della collega, infatti, è quella di aver raccontato sul proprio blog di alcune inchieste in cui è coinvolta la Regione. La richiesta di 150mila euro che i legali di D’Alfonso hanno notificato alla collega Mandara, preannunciando addirittura altre azioni di eguale tenore, rappresenta un tentativo di mettere a tacere una giornalista che, con il suo coraggio e senza un editore alle spalle, si sforza di informare i cittadini. Questa vicenda conferma l’urgenza di un provvedimento legislativo che introduca nel nostro ordinamento specifiche sanzioni per quanti minacciano il diritto di cronaca con azioni temerarie».

Annunci

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: