Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

“Alto Adige” e “Trentino” tornano ad assumere. Il sindacato: “Un segnale forte”

Riaprono le redazioni locali

Riaprono le redazioni locali

La scelta è evidentemente quella di una più forte radicalizzazione sul territorio: investendo sulla “presenza” e sulla qualità professionale. I quotidiani “Alto Adige” e “Trentino” tornano ad assumere e riaprono le redazioni periferiche di Merano, Rovereto e Riva del Garda.

Si tratta di un segnale forte, dopo il recente passaggio della maggioranza della società Seta, che pubblica i due quotidiani, dalla Finegil al gruppo editoriale altoatesino Athesia.

“Un segnale in controtendenza – scrive in una nota il Sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige – che però dimostra che l’editoria non è morta e ha un futuro, se si investe nella informazione professionale di qualità, ovvero nei giornalisti. Il Sindacato giornalisti del Trentino Alto Adige accoglie perciò favorevolmente la stabilizzazione di alcuni collaboratori storici dei due giornali, come anche l’assunzione di una giornalista di Trentino Tv, che pochi giorni fa è stata licenziata in tronco assieme a due suoi colleghi, ai quali va ribadita tutta la nostra solidarietà. E’, infatti, massimo l’impegno del Sindacato per la difesa dei diritti e della dignità professionale di questi colleghi e lo sarà anche durante un incontro con l’editore dell’emittente, Graziano Angeli, fissato per il 6 febbraio prossimo”.

Annunci

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: