Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Antennatre cenerentola. Sgv: “Necessario definire la vicenda in tempi brevi”

Necessaria una soluzione per Amntennatre

Necessaria una soluzione per Antennatre

Riparte “Prima serata” e Antennatre diventa cenerentola. Spot e pubblicità annunciano il ritorno della trasmissione del Consorzio televisivo costituito da Antennatre, Tva Vicenza e Telenuovo ma l’emittente di San Biagio è sparita, cancellata. Un fatto gravissimo che ha disorientato e fatto arrabbiare tutti i lavoratori che si sentono umiliati da una scelta unilaterale che va nella direzione di dequalificare e danneggiare Antennatre. Tutto questo alla vigilia dell’udienza in cui il giudice del Tribunale fallimentare di Treviso è chiamato a pronunciarsi sul futuro dell’azienda e dei suoi dipendenti. Spiace vedere che di fronte ai sacrifici sostenuti dai lavoratori, che da mesi con organico fortemente ridotto e difficoltà di ogni genere legate alle sofferenze finanziarie, assicurano la messa in onda dei tg con professionalità e qualità inalterate, ci sia qualcuno che ha già celebrato il funerale di Antennatre.
Invece ora più che mai è necessario accelerare per definire la vicenda che ruota attorno alla cessione del ramo aziendale. Sindacato Giornalisti Veneto, Slc/Cgil Treviso, Rsu e Comitato di redazione non ci stanno e continuano a battersi per la continuità di una delle televisioni storiche della regione che ha contribuito e contribuisce a dare voce e identità al territorio e alla sua gente.

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: