Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Antenna 3: personale dimezzato, tre giorni di sciopero

Sciopero ad Antenna 3

Sciopero ad Antenna 3

Vertenza Antenna 3: Sindacato giornalisti Veneto e Cdr hanno abbandonato il tavolo della trattativa perché non c’erano più le condizioni per continuare il confronto con Thomas Panto che per i rappresentanti sindacali ha esaurito definitivamente anche l’ultimo bonus di credibilità tanto come editore quanto come imprenditore. Fino a domani i giornalisti sono in sciopero garantendo tuttavia finestre informative negli orari tradizionali dei Tg. Panto ha annunciato la riduzione del 50% del corpo redazionale disattendendo impegni assunti durante una estenuante trattativa che il sindacato e il cdr hanno condotto negli ultimi 5 anni con serietà e trasparenza. Le sue dichiarazioni sono state a dir poco offensive e ingenerose nei confronti dei giornalisti che da sette mesi sono senza stipendio e che con enorme senso di responsabilità hanno garantito la continuità informativa dell’emittente. Sgv e Cdr chiederanno un incontro urgente al commissario giudiziale nominato dal Tribunale per vigilare sul concordato preventivo presentata lo scorso 1° giugno e lo inviteranno ad aprire la procedura competitiva per sondare l’eventuale interesse di altri imprenditori disposti a investire su Antenna 3 che è stata apripista in Veneto dell’emittenza televisiva locale. Intanto, oggi il Sindacato Giornalisti Veneto e il Cdr di Antenna 3 hanno incontrato il consulente dell’azienda e il commissario giudiziale incaricato di vigilare sul concordato e tutti si sono detti concordi sulla necessità verificare se vi siano degli imprenditori interessati a salvare la storica emittente, fermo restando l’offerta di affitto di ramo d’azienda confermata da Eu Regional, Media srl, di Roberto Paladin. Di qui la necessità di perfezionare entro breve il regolamento per la presentazione di eventuali offerte, privilegiando, questo l’auspicio di Sgv e Cdr, l’asta pubblica e la tenuta dei livelli occupazionali. «Come ribadito in ogni sede, anche al Prefetto di Treviso, Laura Lega, quando ci ha gentilmente ricevuto – sottolineano Sgv e Cdr – nel confronto con la proprietà è sempre mancata la trasparenza e la chiarezza e non certo da parte di Sgv e Cdr che nella loro azione hanno sempre messo sul tavolo senza pregiudiziale alcuna la massima tutela occupazionale e la continuità dell’attività del tg e dei servi giornalistici, a garanzia del pluralismo informativo che, presidio di democrazia e libertà, è patrimonio di tutti». Tanto il consulente di Panto, quanto il commissario hanno confermato che altri soggetti, oltre a Paladin, nelle ultime ore si sono fatti avanti manifestando la volontà di contribuire al rilancio dell’emittente. Sgv e Cdr hanno chiesto al consulente di Panto e al commissario la garanzia del pagamento dello stipendio di giugno e di luglio, assicurando da parte dei giornalisti, come già annunciato, la ripresa del lavoro da lunedì 4 luglio con il medesimo senso di responsabilità e spirito di sacrificio che ha contraddistinto il ruolo dei giornalisti da cinque anni a questa parte, cioè fin dall’inizio della crisi di Antenna 3.

fonte:  Sindacato giornalisti Veneto

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 luglio 2016 da in Assostampa Regionali, Emittenza locale, Fnsi, Giornalisti, sindacato con tag , , , , , , .

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: