Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Antenna 3, il sindacato: “Deve riprendere un confronto costruttivo”

Vertenza ad Antenna 3

Vertenza ad Antenna3

Il direttivo del Sindacato giornalisti Veneto che si è riunito oggi a Mestre ha analizzato la difficile situazione in cui versa l’emittente televisiva Antenna3 in concordato preventivo dallo scorso 1 giugno. A oggi i lavoratori non hanno alcuna notizia circa il loro futuro occupazionale mentre continuano a garantire la messa in onda degli appuntamenti informativi in auto gestione e senza percepire lo stipendio da sei mesi. Dopo l’incontro con il prefetto di Treviso che ha assicurato il sostegno ai lavoratori e l’interesse nei confronti di una vertenza che riguarda anche la tenuta del pluralismo informativo del Veneto, i giornalisti hanno chiesto al commissario giudiziale chiarezza sulle sorti dell’azienda. Il direttivo ribadisce l’importanza di tutelare una impresa che non è proprietà del solo editore, ma di tutti noi cittadini visto i contributi statali che hanno inciso e incidono per una quota importante sul bilancio di Antenna3. In questo contesto il direttivo auspica che al più presto riprenda un confronto costruttivo e leale tra le parti, prendendo atto della comunicazione di Euregional Media che ha confermato l’interesse per l’affitto del ramo di azienda. Il direttivo del Sindacato giornalisti Veneto, infine, sottolinea che l’intera vertenza da parte dei giornalisti è stata improntata alla massima trasparenza e con l’obiettivo della salvaguardia dei posti del lavoro, a fronte di un progetto di rilancio credibile e concretizzabile.

fonte: Sindacato giornalisti Veneto

 

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: