Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Lorusso: “Sull’Inpgi Report ha fatto solo propaganda. Con evidente malafede”

Raffaele Lorusso, segretario generale Fnsi

Raffaele Lorusso, segretario generale Fnsi

La replica della Federazione della Stampa a Report è secca e concreta. Il segretario generale Raffaele Lorusso non usa il fioretto per rispondere alla polemica lanciata nel servizio sull’Inpgi: ”Quello che è stato mandato in onda ieri non ha niente a che fare con il giornalismo d’inchiesta. E’ propaganda”. Secondo Lorusso ”è stata portata avanti una tesi che gli autori del programma hanno sposato in pieno senza preoccuparsi di dare voce all’altra parte, con evidente malafede. Il tema Ingpi esiste – ha precisato – e riguarda un mercato del lavoro giornalistico che batte in ritirata ormai da sei anni, un’occupazione che non cresce, la diminuzione dei contribuenti. Sono temi di cui dovrebbe farsi carico anche Report, come tutte le altre trasmissioni Rai che utilizzano lavoro giornalistico, perché è noto che a Report è largamente diffuso il lavoro senza diritti e, quindi, rappresenta quel tipo di ‘caporalato 2.0’, il caporalato nell’era del jobs act. Questo andrebbe affrontato sicuramente – ha concluso – come ha più volte denunciato l’Usigrai”.

fonte: ANSA

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 maggio 2016 da in Assostampa Regionali, Fnsi, Giornalisti, Inpgi, sindacato con tag , , , , , .

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: