Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

La Questura non autorizza la manifestazione dei giornalisti per l’udienza Vatileaks

Gianluigi Nuzzi ed Emiliano Fittipaldi

Gianluigi Nuzzi e Emiliano Fittipaldi

Niente presidio di solidarietà per Gianluigi Nuzzi ed Emiliano Fittipaldi, i due giornalisti accusati di violazione del segreto di Stato nell’ambito del processo Vatileaks. La Questura di Roma non ha infatti autorizzato la manifestazione e non è stata accolta, come si legge in una nota di Articolo 21 e Pressing NoBavaglio “neanche la richiesta di concordare una collocazione più distante rispetto alla sede vaticana, nonostante avessimo chiarito che saremmo restati in territorio italiano e che la nostra presenza avrebbe avuto, ovviamente, la forma più tranquilla e pacifica”.  Il sostegno, in ogni caso, ci sarà: “La Fnsi, l’Usigrai e Articolo 21 esprimeranno comunque, nelle forme opportune e nel rispetto della legge, la loro vicinanza ai colleghi Nuzzi e Fittipaldi in occasione della nuova udienza del processo Vatileaks”, ribattono Raffaele Lorusso, Giuseppe Giulietti e Vittorio Di Trapani, segretario e presidente della Federazione nazionale della stampa e segretario dell’Usigrai. “Il diniego dell’autorizzazione da parte della Questura ad un presidio davanti al tribunale vaticano – proseguono – non può far venir meno il dovere di essere vicini a due colleghi coinvolti in un processo sbagliato e ingiusto”.

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: