Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Muscatello confermato presidente in Friuli, Bersani in Emilia Romagna

Serena Bersani

Serena Bersani

Carlo Muscatello, giornalista del quotidiano Il Piccolo, è stato confermato presidente dell’Assostampa Fvg per il prossimo mandato. Lo ha deciso nella sua prima riunione il nuovo consiglio direttivo dell’articolazione regionale della Fnsi, sindacato unitario dei giornalisti italiani, che ha confermato anche Alessandro Martegani, giornalista freelance, nell’incarico di segretario. Conferma inoltre per le vicepresidenti Poljanka Dolhar, vicaria (Primorski Dnevnik), ed Erica Culiat (collaboratrice). La nuova tesoriera è invece Viviana Valente (Rai Fvg). Il segretario Martegani ha poi nominato vicesegretari Luciana Versi (uffici stampa e agenzie), Maurizio Bekar (lavoro autonomo) e Pietro Rauber (quotidiani). Per la prima volta nella storia dell’Assostampa Fvg la giunta esecutiva è così formata nel pieno rispetto della parità di genere: quattro colleghe (Dolhar, Culiat, Valente, Versi) e quattro colleghi (Muscatello, Martegani, Bekar, Rauber). Completano il consiglio direttivo i fiduciari di Trieste Ciro Esposito (Il Piccolo, con la vice Ivana Gherbaz), di Udine Oscar D’Agostino (Messaggero Veneto, con il vice Lorenzo Mansutti), di Gorizia Igor Devetak (Primorski Dnevnik, con il vice Matteo Femia) e di Pordenone Patrizia Disnan (Gazzettino, con la vice Clelia Delponte), assieme ai consiglieri professionali Nicola Filipovic, Mattia Assandri, Fabio Folisi e Fulvio Sabo, e collaboratori Claudio Bisiani e Luca D’Agostino. Il presidente Muscatello e il segretario Martegani, nel ringraziare i colleghi per la fiducia confermata, hanno dichiarato che “in una fase molto difficile per la categoria, l’Assostampa Fvg proseguirà nel lavoro avviato in questi anni, per difendere il lavoro giornalistico, il contratto e la centralità delle redazioni, nella battaglia per dare rappresentanza e tutele ai colleghi con o senza contratto”. In Emilia Romagna Serena Bersani è stata riconfermata, con 163 voti, per il prossimo quadriennio, presidente dell’Aser. Nel Consiglio direttivo sono stati eletti tra i professionali: Monica Raschi (75 voti), Luca Boccaletti (61 voti), Paolo Maria Amadasi (58 voti), Franca Silvestri (57 voti), Giorgio Maria Leone (56 voti), Luca Baldazzi (56 voti), Chiara Affronte (55 voti), Pier Paolo Cioni (54 voti), Gianni Boselli (50 voti), Giorgio Benvenuti (47 voti), Fulvia Sisti (44 voti). Tra i collaboratori: Gianluca Croce (14 voti), Marco Zavagli (12 voti), Celestino Alfio Ferrari (9 voti), Nicola Marra (9 voti). Il Collegio dei revisori dei conti è composto da: Jenner Meletti (119 voti), Arturo Ciccarelli (104 voti), Arturo Rizzoli (supplente) con voti 73 per i professionali; Maurizio Mazzotti (13 voti), Nicola Marra (supplente) con 12 voti. per i collaboratori. Nel Collegio dei probiviri sono stati eletti per i professionali: Matteo Billi (99 voti), Vinicio Dall’Ara (83 voti), Lorenzo Marco Sani (78 voti), Luca Orsi (77 voti), Fulvia Sisti (64 voti), Giovanni Masala (62 voti); Giancarla Codrignani (20 voti), Maria Angela Venturi (12 voti), Nicola Marra (10 voti) per i collaboratori. L’insediamento del presidente e degli organismi dirigenti dell’Aser avverrà il 15 giugno 2015.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: