Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Sindacato al voto in Friuli: le candidature in una lista unitaria

Sindacato al voto in Friuli

Sindacato al voto in Friuli

Sabato 30 e domenica 31 maggio si terranno le elezioni dei nuovi organi dell’Assostampa Fvg: a Trieste, Gorizia, Udine e Pordenone si vota sabato 30 dalle 10 alle 17; a Trieste anche domenica 31, sempre dalle 10 alle 17.
Ogni giornalista vota nella città di residenza, ma per motivi di lavoro o personali può votare – previo avviso alla Commissione elettorale – anche in un’altra città. Domenica, nel seggio centrale di Trieste, possono votare anche i colleghi delle altre province. I seggi elettorali saranno allestiti a Trieste (uffici Assostampa, Corso Italia 13), a Gorizia (Municipio 2, via Garibaldi 7), a Udine (uffici Assostampa, via Manin 18), a Pordenone (associazione ProPordenone, via Cossetti 20/A). Hanno diritto di voto gli iscritti all’Assostampa Fvg in regola con le quote associative con almeno 181 giorni di anzianità d’iscrizione. Come da regolamento Fnsi i diritti all’elettorato attivo e passivo dell’iscritto decorrono infatti dal 181° giorno di iscrizione. Fanno pertanto parte in queste elezioni dell’elettorato attivo e passivo i soci iscritti entro il 1.o dicembre 2014. Per quanti erano già iscritti nel 2014 ancora non in regola con la quota 2015, la regolarizzazione potrà avvenire anche ai seggi prima del voto, o presentando la ricevuta del pagamento fatto “on line”.  Al voto si arriva con liste unitarie. In “Uniti nell’Assostampa”, che fa riferimento al Direttivo uscente e all’attuale maggioranza Fnsi, sono candidati per il Consiglio direttivo per i professionali: Carlo Muscatello, Alessandro Martegani, Mattia Assandri, Maurizio Bekar, Poljanka Dolhar, Nicola Filipovic Grcic, Fabio Folisi, Pietro Rauber, Fulvio Sabo, Viviana Valente, Luciana Versi. Per i collaboratori: Claudio Bisiani, Erica Culiat, Luca D’Agostino. Barrando la casella della lista unitaria si votano tutti i nomi, altrimenti si possono esprimere fino a undici preferenze per i professionali e fino a tre per i collaboratori. Inoltre nelle righe bianche presenti sulla scheda si possono indicare due nomi non presenti in lista per i professionali e uno per i collaboratori. Questo senza superare il limite massimo delle preferenze. Anche per essere eletti fuori lista bisogna essere in regola con le quote.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: