Sindacati Regionali di Stampa

Il nuovo blog delle sindacaliste e dei sindacalisti delle Associazioni regionali di stampa della Fnsi

Varese, torna il Festival del giornali-smo digitale

Festival del giornalismo digitale locale e globale in programma a Varese dal 13 al 16 novembreTorna GlocalNews, il Festival del giornalismo digitale locale e globale in programma a Varese dal 13 al 16 novembre. Anche per questa terza edizione cultura digitale, formazione giornalistica e universo social saranno al centro della quattro giorni di incontri, insieme ad altri argomenti di attualità come Expo e l’anniversario Grande Guerra, il tutto impreziosito dalla presenza di importanti ospiti.
L’edizione 2013 ha visto circa 6mila presenze ai cinquanta appuntamenti, il liveblogging è stato seguito da oltre 5mila utenti unici, la diretta è stata trasmessa da una quarantina di testate e l’ hashtag è stato tra i più digitati su Twitter: numeri che conferiscono all’evento un particolare interesse.
“Ospiteremo giornalisti e professionisti da ogni parte d’Italia. Sarà un’occasione unica di incontro, ascolto e confronto, ma soprattutto – dice Marco Giovannelli, direttore di Varesenews.it, organizzatore del Festival – di condivisione di talenti e progetti per il futuro. Continuiamo, quindi, il nostro percorso nel mondo dell’informazione e della comunicazione sviluppando temi e dibattiti nel segno dell’apertura, con workshop e laboratori cui tutti potranno iscriversi”.
Tra le novità di questa edizione, le iniziative aperte a tutti, operatori del settore e non, e i workshop riconosciuti dall’Ordine nazionale dei giornalisti validi ai fini della della formazione professionale continua. Gli incontri approfondiranno contenuti specifici ma anche strumenti di utilità e interesse generale: dall’etica all’uso dei social network, il laboratorio per acquisire competenze progettuali e operative per la realizzazione di un giornale locale e il Corso di Cultura digitale per fornire competenze avanzate grazie a esperti del settore.
Nella sua quattro giorni il Festival presenta un programma ricco di protagonisti di alto profilo del mondo del giornalismo, della comunicazione e cultura nazionale, tra cui di Aldo Bonomi, direttore di Aaster, e Giacomo Biraghi, coordinatore dei Tavoli tematici in vista dell’Expo, i direttori di Donna Moderna, La Cucina Italiana e Wired, scrittori come Roberto Cotroneo, esperti di Internet e social media, come Michele Vianello, Rudy Bandiera e Domitilla Ferrari, il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, i presidenti dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, Gabriele Dossena, e della Toscana, Carlo Bartoli.
E poi appuntamenti con il teatro,  come lo spettacolo di Isabella Ragonese in “African Requiem” a vent’anni dalla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, ed il cinema, con la proiezione di “Italy in a day” di Gabriele Salvatores.
E ancora il BlogLab, il laboratorio di giornalismo digitale, gara a squadre tra blogger, l’assemblea annuale dell’Anso, Associazione Nazionale della Stampa Online, e l’incontro dei giornalisti di Ona (Online News Association) Italia, in programma domenica 16 nel salotto rosso di Villa Panza.

Qui il programma completo. Maggiori informazioni anche su portale di Lsdi.it
Hashtag: #glocal14

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 novembre 2014 da in Festival, Formazione professionale continua, Giornalisti con tag , , , , .

Informativa sui cookies

La piattaforma Wordpress utilizza i cookies. Questo blog, indipendentemente dalla volontà di chi lo aggiorna, rientra di conseguenza nella normativa in materia. Per ottemperare agli obblighi di legge sull'uso dei cookies, Wordpress consiglia di inserire nel blog un widget di testo - come questo - con un link alla Privacy Policy della piattaforma nella quale sono contenute le informazioni sui cookies utilizzati. Ad ogni modo, ricorda ancora Wordpress, è sempre possibile rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Proseguendo con la consultazione del blog si accetta l’utilizzo dei cookie.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: